organized by veronafiere

"Ecobonus per le ristrutturazioni confermati nel 2015". Queste le rassicurazioni del vice ministro dell'Economia Morando

Enrico Morando è intervenuto oggi al Verona Efficiency Summit, nella giornata inaugurale di Smart Energy Expo. Dal viceministro, l’ipotesi di estendere gli sgravi fiscali fino al 2017, riducendoli gradualmente.

Confermati per tutto il 2015 gli ecobonus e gli sgravi fiscali per ristrutturazioni edilizie finalizzate a migliorare l'efficienza energetica. Ad annunciarlo il viceministro dell’Economia e delle Finanze, Enrico Morando, intervenendo questo pomeriggio al Verona Efficiency Summit, nella giornata inaugurale di Smart Energy Expo, la manifestazione internazionale dedicata a soluzioni, prodotti e tecnologie per l’efficienza energetica, fino a venerdì 10 ottobre a Veronafiere.

 

"Sarebbe ragionevole tenerli pensando a un decalage dell'intensità fino al 2017” ha spiegato a margine del dibattito il viceministro.  E rispondendo a previsioni di mantenimento degli incentivi e degli sgravi anche per gli anni a seguire, Morando ha concluso: "Personalmente non ritengo che debbano essere mantenuti oltre perché questo farebbe venir meno il carattere anticiclico della misura che invece cosi, a tempo determinato, funziona molto bene".

 

Al Summit, presente anche il presidente dell’Autorità per l’energia, Guido Bortoni: ”L’annuncio che il Governo intende rinnovare gli ecobonus – ha sottolineato – va nella direzione di quanto auspicato dall’Autorità, ovvero cogliere le occasioni per fare dell’efficienza energetica un volano di sviluppo industriale sostenibile’’.

L’Autorità è impegnata nella definizione dell’opportuno quadro regolatorio a sostegno dell’efficienza, con particolare riferimento all’attuazione del decreto legislativo 102/2014 per le parti di sua competenza.  L’efficienza ha assunto un’importanza crescente nelle politiche energetiche ma servono ancora sforzi congiunti per raggiungere i target ambientali, ottimizzare la spesa per il fabbisogno energetico e contribuire alla sicurezza energetica’’ ha poi spiegato Bortoni nell’intervento conclusivo del Verona Efficiency Summit.