organized by veronafiere

Edifici più efficienti, in aiuto arriva un software

Si tratta di un programma gratuito realizzato da ENEA per calcolare le proprietà termiche, solari e luminose di porte, finestre e schermature solari

Più del 30% della dispersione energetica in una casa è causata dalla cattiva tenuta di porte e finestre. Poter quindi contare su prodotti che offrano prestazioni adeguate diventa determinante per l'efficienza energetica delle abitazioni. Ma come calcolare tali prestazioni? Un aiuto arriva dall'ENEA e dal software gratuito per calcolare le proprietà termiche, solari e luminose dei serramenti e dei sistemi di schermatura solare, ai fini di una sempre maggiore efficienza energetica degli edifici. WINSHELTER, questo il nome del free software, è stato presentato ed è reso disponibile sul sito web (www.pit.enea.it) e arriva dopo il successo della prima versione (più di 4mila download da parte di utenti di diverse realtà professionali).

Realizzato da ENEA in collaborazione con la Stazione Sperimentale del Vetro nell'ambito dell'Accordo di Programma con il ministero dello Sviluppo economico, WINSHELTER (acronimo WINdows and SHading Energy Lighting and Thermal Evaluation Routine), consente di valutare le caratteristiche del cosiddetto “involucro o sistema trasparente” di un edificio: stiamo parlando di finestre, porte-finestre, pareti vetrate, schermature solari che giocano un ruolo importante nelle prestazioni energetiche e ambientali dell'intera struttura, incidendo notevolmente sul fabbisogno energetico e sui consumi.

In pratica il programma è articolato su tre moduli di calcolo:

  • calcolo della trasmittanza termica del serramento (secondo la norma UNI EN ISO 10077-1:2007, integrata con la norma UNI EN 13125:2003 in tema di chiusure oscuranti e tende);
  • calcolo delle proprietà luminose e solari di sistemi trasparenti in combinazioni con schermature solari (basandosi sulla norma UNI EN 13363-2:2006 e, in parte, sulla ISO 15099:2003);
  • calcolo e rating dei serramenti (secondo le procedure di calcolo definite nella norma ISO 18292:2011).